Monumenti Nazionali - Casa di Francesco De Sanctis - Napoli

Monumento di Interesse Nazionale: Monumento alla Vittoria - Bolzano

indietro
 
Indirizzo : Piazza della Vittoria, 39100 Bolzano
Riferimenti:
Sito web: www.comune.bolzano.it ; www.monumentoallavittoria.com
Legge di istituzione: Decreto Legislativo 15 dicembre 1998, n. 488
 
Proprietà: Regione Autonoma Trentino Alto Adige
Descrizione Storico Artistica: Il Monumento alla Vittoria fu inaugurato il 12 luglio 1928, anniversario della morte dell’irredentista trentino Cesare Battisti, due anni dopo la posa della prima pietra. L’architetto del Monumento, Marcello Piacentini (Roma 1881–1960), è uno dei protagonisti assoluti della scena architettonica italiana nella prima metà del Novecento (fonte www.monumentoallavittoria.com
 
Descrizione per il Visitatore: il visitatore oltre che ammirare l'imponenza dell'arco ha la possibilità di effettuare una interessante visita nelle ampie gallerie sotterranee del monumento dove è stato ricavato un percorso espositivo chiamato "BZ '18-'45 Un monumento, una città, due dittature" dove vengono ripercorse le vicende storiche locali, nazionali e internazionali degli anni compresi tra le due guerre mondiali legate in particolar modo all'avvicendarsi di due dittature (quella fascista e quella nazionalsocialista) e vengono illustrati i radicali mutamenti urbanistici operati nella città di Bolzano a partire dalla fine degli anni venti.  
 
Visita per : tutti
Costi: ingresso gratuito dai giardini sul retro
Indicazioni per la visita:
orario estivo (01.04-30.09) di vista: da martedì a domenica 11-13/14-17 - giovedì 15-21
orario invernale(01.10-31.03) di visita: da martedì a sabato 10,30-12,30/14,30-16,30 - domenica 10,30-12/15-17 Chiuso lunedì, 24.12, 25.12 e 31.12, 01.01 e Pasqua.
Tempo di visita /abbigliamento/varie:
 
Il Monumento e il territorio:
 
Fotogallery:
       
  Arco della Vittoria - Bolzano Arco della Vittoria - Bolzano  
       
  Arco della Vittoria - Bolzano Arco della Vittoria - Bolzano  
       
  Arco della Vittoria - Bolzano  
       

indietro