Monumenti Nazionali - Concattedrale dei Santi Alberto e Marziale - Colle Val d'Elsa - Siena

Monumento: Concattedrale dei Santi Alberto e Marziale - Colle di Val d'Elsa (SI)

← indietro
 
Indirizzo : Piazza Duomo, Colle Val d'Elsa
Riferimenti: tel. 0577.920647
Sito web: http://www.arcidiocesi.siena.it/
Legge di istituzione: Regio Decreto - 21 Novembre 1940 - n. 1746 - GU 2-1941
 
Proprietà:
Descrizione Storico Artistica: la Basilica è dedicata ai Santi Alberto Marziale, Faustino e Giovita; Marziale è il fondatore della comunità cristiana locale, in quanto, secondo la tradizione, celebra i primi battesimi nel fiume Elsa. Faustino e Giovita sono due martiri del II sec. che, a seguito delle persecuzioni romane, si rifugiano sul colle di Piticciano dove viene loro dedicata l’antica Pieve a Elsa, oggi non più esistente. Da tempi molto antichi, l’Arcipretura di Colle di Val d’Elsa è andata affrancandosi dalla giurisdizione del Vescovo di Volterra, riferendosi direttamente al Papa, fino a conseguire, nel 1592, l’erezione a Diocesi. Tuttavia, dal 1986 la comunità è entrata a far parte dell’Arcidiocesi di Siena-Colle di Val d’Elsa-Montalcino, lasciando al Duomo la funzione di Concattedrale. La Basilica è il luogo dell’identità dei colligiani che qui venerano il Sacro Chiodo, con il quale, secondo la tradizione, fu trafitto il piede sinistro di Cristo sulla Croce. La devozione per la sacra reliquia è legata in particolare all’arciprete Sant’Alberto da Chiatina (XII secolo), il quale ne riaccese il culto negli animi dei colligiani. (fonte www.viaesiena.it
 
Descrizione per il Visitatore:
 
Visita per :
Costi:
Indicazioni per la visita:
Tempo di visita /abbigliamento/varie:
 
Il Monumento e il territorio:
 
Fotogallery:
       

← indietro