Monumenti Nazionali - Isola di santo Stefano - Ventotene - Latina

Monumento: Isola di Santo Stefano - Ventotene (LT)

indietro
 
Indirizzo : Piazza Castello, 1,  Ventotene, Latina
Riferimenti: tel. 0771 854226  - email: info@riservaventotene.it
Sito web: http://www.riservaventotene.it/
Legge di istituzione: Decreto Presidente della Repubblica - 14 aprile 2008 - n. 88
 
Proprietà:
Descrizione Storico Artistica: è una piccola isola del Mar Tirreno, situata al largo della costa fra Lazio e Campania, e fa geograficamente parte delle Isole ponziane. Come il resto dell'arcipelago, l'isola ha origine vulcanica ed ha una forma circolare di meno di 500 metri di diametro, con un'estensione di circa 27 ettari. Nel periodo romano l'isola aveva diversi nomi, tra cui Partenope (dal greco Παρθενόπη), Palmosa, Dommo Stephane e Borca, e fu scarsamente abitata. Le scogliere ripide, infatti, hanno sempre reso difficile l'approdo, possibile solo in 4 punti, da scegliere a seconda dei venti. Al momento l'isola è disabitata, ma è possibile visitarla tramite imbarcazioni locali. Si trova circa 2 chilometri ad est di Ventotene, dal cui comune dipende amministrativamente. L'unico edificio presente sull'isola è un carcere ("edificio circolare") con 99 celle, fatto costruire nel periodo borbonico (circa 1794–95) da Ferdinando IV ed in uso fino al 1965. (fonte wikipedia)
 
Descrizione per il Visitatore:
 
Visita per :
Costi:
Indicazioni per la visita:
Tempo di visita /abbigliamento/varie:
 
Il Monumento e il territorio:
 
Fotogallery:
       

indietro